1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER

Gestione Autonoma e Dinamica del sito

gestione autonoma e dinamica dei contenuti

L'attivazione di un sito web comporta scelte in termini di strategia, grafica e programmazione. La scelta tra un sito "dinamico" anziché "statico" investe la struttura e la gestione dell'intero progetto web. Il "publishing" per Internet è un'attività che, proprio per la particolarità del mezzo al quale è indirizzata, presuppone meccanismi e accorgimenti che dovranno tenere conto delle esigenze dell'azienda, delle risorse allocate (umane e non) e del target di riferimento.
 
Un sito web " dinamico " è costituito da un'architettura fondata su un database e, pertanto, è capace di offrire funzioni avanzate ( di ricerca, di organizzazione dei contenuti , etc.) altrimenti non disponibili. Caratteristica distintiva è anche quella di consentire una gestione rapida ed autonoma degli aggiornamenti , senza necessità di interventi sulla struttura e senza l'esigenza di ricorrere alla consulenza puntuale del fornitore di servizi; tale soluzione è particolarmente indicata sia per necessità di elevata frequenza di aggiornamento del sito , sia per la gestione di contenuti numerosi e complessi , normalmente delegati ad altrettanti interlocutori specializzati.

La gestione di un sito dinamico è una prassi semplice ed intuitiva.

Un sito creato con un database permette di registrare imput attraverso " maschere " di inserimento disponibili direttamente online, digitando indirizzi prefissati coperti da " user " e password . Questo sistema di gestione, detto " backsite " , può essere configurato seguendo le specifiche del singolo progetto e può essere personalizzato fino alla determinazione di "n" ingressi privati , uno per ogni funzione specifica o sezione del sito da delegare a responsabili diversi.

I dati raccolti attraverso il "backsite" vengono da questo elaborati, impaginati e pubblicati autonomamente senza alcun intervento aggiuntivo. I tempi di aggiornamento sono immediati: eseguita l'operazione di inserimento, i dati diventano immediatamente disponibili al pubblico e i gap temporali, normalmente necessari per la lavorazione dei materiali, vengono azzerati con il vantaggio che la gestione delle informazioni può seguire i tempi e le modalità più consone per effettuare interventi tempestivi.

Il sistema di pubblicazione si basa su uno standard grafico definito durante la fase di progettazione del layout delle sezioni del sito.

Oltre alla rapidità ed autonomia negli aggiornamenti e ad un incremento delle funzioni attivabili, un sito dinamico può prevedere diversi " livelli " di accesso per gli utenti. Questo significa che anche sul " front end " esiste la possibilità di personalizzare la fruizione di determinate informazioni (ad es. sezione riservata ai clienti acquisiti, ai fornitori, ai rivenditori, etc.). L'ingresso sarà sempre regolato da "user" e da password e sarà accessibile via http.

Il sito dinamico rappresenta un pratico ed evoluto strumento di lavoro che consente la tempestività degli aggiornamenti e migliora la reperibilità delle informazioni: ottimizzare la fruizione e il trasferimento delle stesse, del resto, è la base del successo di ogni azienda che compete sul web.